La cache del browser

Come gestire i problemi di visualizzazioni dovuti alla memorizzazione di alcuni file temporanei nei programmi di navigazione internet.

Spesso accade di non vedere nel proprio browser quanto ci si aspettava dopo una modifica salvata o chiesta al proprio WebMaster. Questa problematica è dovuta alla memoria del nostro browser che viene in gergo chiamata Cache. Lo svuotamento della cache del browser Web forza il programma a caricare le versioni più recenti dei programmi e delle pagine visitate.

Clicca sul titolino che riporta il nome del programma o dell’app che utilizzi per avere le informazioni necessarie per cancellare la cache.

Di seguito sono riportate le istruzioni per le più recenti versioni dei programmi di navigazione su desktop. 

  1. Fai clic sull’icona in alto a destra con 3 punti verticali ( ⋮ ) nella barra degli strumenti del browser
  2. Seleziona “Altri strumenti” e poi clicca su “Cancella dati di navigazione
  3. Nella finestra di dialogo visualizzata, seleziona le caselle di controllo per i tipi di informazione che desideri rimuovere (potrebbe bastare selezionare solo “Immagini e file memorizzati nella cache“)
  4. Seleziona l’intervallo di tempo che desideri rimuovere. Seleziona “Tutto” per eliminare tutti i dati.
  5. Fai quindi clic su “Cancella dati” per eseguire la cancellazione
  1. Fai clic sull’icona in alto a destra con 3 punti trattini ( ☰ ) nella barra degli strumenti del browser
  2. Seleziona “Opzioni” dalla tendina
  3. Nella finestra delle opzioni clicca sulla barra di ricerca “Cerca nelle opzioni” e scrivi “cache
  4. Clicca sul pulsante “Elimina dati…” sulla destra
  5. Dalla finestra di dialogo che appare, seleziona le voci che vuoi cancellare (può bastare solo “Contenuti web in cache“)
  6. Clicca su “Elimina” per cancellare i dati temporanei nella cache
  1. Seleziona la voce “Sviluppo” nella barra in alto.
  2. Seleziona la voce “Vuota la cache

Se non è presente la voce “Sviluppo” nella barra in alto, allora:

  1. Clicca sulla voce “Safari” nella barra in alto
  2. Seleziona la voce “Preferenze…”
  3. Clicca sulla scheda “Avanzate
  4. Inserisci la spunta “Mostra menu Sviluppo nella barra dei menu
  5. Chiudi la finestra delle preferenze e segui i due passaggi mostrati poco sopra.
  1. Fai clic sull’icona dell’Hub preferiti, la quarta da destra nella barra del browser (sembrano 3 linee orizzontali).
  2. Seleziona “Cronologia
  3. Seleziona “Cancella cronologia” in alto a destra in questa nuova barra
  4. Seleziona i dati che vuoi cancellare (può bastare “Dati e file memorizzati nella cache“)
  5. Clicca poi si “Cancella” per eliminare i dati temporanei della cache
  1. Fai clic su Strumenti (o icona dell’ingranaggio) nella barra dei menu di Internet Explorer
    (se la barra dei menu non è visibile, premi “Alt” sulla tua tastiera)
  2. Seleziona la voce “Opzioni internet
  3. Nella finestra di dialogo che appare, clicca sul pulsante “Elimina…”
  4. Seleziona le voci da eliminare (può bastare la voce “File temporanei Internet e file di siti Web“)
  5. Clicca su “Elimina

Se i problemi persistono, ripeti i passaggi sopra riportati e riavvia il computer. 

Ecco invece elencate le istruzioni per le più recenti versioni delle app mobile

  1. Fai clic sull’icona in basso a destra con 3 punti orizzontali ( ⋯ ) nella barra degli strumenti dell’app
  2. Seleziona “Impostazioni” e poi “Privacy
  3. Seleziona “Cancella dati di navigazione
  4. Seleziona le voci da cancellare (può bastare “Immagini e file memorizzati in cache“)
  5. Premi quindi su “Cancella dati di navigazione” per eseguire la cancellazione
  1. Fai clic sull’icona in basso a destra con 3 punti orizzontali ( ⋮ ) nella barra degli strumenti dell’app
  2. Seleziona “Impostazioni” e poi “Privacy
  3. Seleziona “Cancella dati di navigazione
  4. Seleziona le voci da cancellare (può bastare “Immagini e file memorizzati in cache“)
  5. Premi quindi su “Cancella” per eseguire la cancellazione
  1. Apri le impostazioni del device
  2. Premi su “Safari
  3. Premi su “Cancella dati siti web e cronologia” e conferma la cancellazione
  4. Chiudi l’app Safari e riaprirla